Archive | Making of…Tricky RSS feed for this section

MAKING OF…TRICKY: BLUE OCEAN

9 Jan

Questa settimana propongo un make up sui toni dell’azzurro che non potevo non chiamare BLUE OCEAN! 😉

I prodotti realizzati:

Realizzazione:

I STEP: Preparata la nostra palpebra con un primer o un correttore, prelevate con il pennello piatto da ombretto (Elf – Eyeshadow C brush Linea Studio) il colore blu puffo (Zoeva – Palette 78 colori) e stendetelo su tutta la palpebra mobile.

Colorate a piacere…ossia quanto volete sia intenso il colore….aggiungetene!

II STEP: Con uno sfumino piccolo (Elf – Contour brush Linea Studio) prelevate un ombretto celeste chiaro perlato  e passatelo nella piega dell’occhio, dall’esterno verso l’interno, proprio sopra il colore più scuro.

Anche qui abbondate quanto più vi piace! 😉

III STEP: Con un pennellino piatto da eyeliner (Elf – Eyeliner brush) e un eyeliner in crema (Mac – Fluidline Blacktrack) tracciate una riga sulla rima superiore dell’occhio terminando verso l’esterno con una piccola “codina” all’insù.

IV STEP: Dopodichè prendete una matita azzurra (Essence – Long Lasting Eye Pencil 09. Cool Down, review qui) e passatela proprio sopra la riga di eyeliner che avete tracciato, in modo da dare più intensità al colore blu.

E fate una riga anche sotto l’occhio, all’esterno.

V STEP: Fatto questo prendete un kajal o khol (Chanel – Le Crayon Khol) e passatelo nella rima interna dell’occhio (sia sopra che sotto).

VI STEP: Prendete il mascara (Chresy – Triple Action) e passatelo su tutte le ciglia sia superiori che inferiori.

Ecco il make up occhi finito:

VII STEP: Labbra! Io ho voluto colorarle con un gloss rosato iridescente, ma comunque piuttosto naturale.

Ho usato il gloss XXL Shine di Essence (04 – Rising Star):

Ecco qui il make up di questa settimana…un look da giorno per il tempo libero! 😉

 

See ya next week!

Tricky

Advertisements

MAKING OF…TRICKY: THINK PINK

2 Jan

Bentornate donzelle! Riprende l’appuntamento settimanale con i look make up.

Dopo feste, pranzi e cenoni, beh oggi ho deciso di andare su un look piuttosto semplice, da portare tutti i giorni e soprattutto facilissimo da fare, davvero in 5 minuti! 😉

Il look si chiama THINK PINK e vediamo cosa ho utilizzato per realizzarlo:

Realizzazione:

I STEP: Dopo aver preparato la nostra palpebra con un correttore o un primer, preleviamo con un pennello piatto da ombretto  (Elf – Eyeshadow C Brush – linea studio) il colore rosa fenicottero (io ho usato quello in basso a destra nella foto, dalla mia palette 78 colori di Zoeva) e passatelo su tutta la palpebra mobile.

II STEP: Dopodichè prelevate con un pennello da sfumatura  (Elf – Contour Brush – Linea studio) un rosa baby molto chiaro (il mio è quello in alto a sinistra sempre della palette di Zoeva) e passatelo sulla parte superiore dell’occhio, sfumando bene nella piega.

III STEP: Fatto ciò prendete un pennellino da eyeliner  (H&M) ed un eyeliner in crema (io lo preferisco a quello liquido in quanto mi permette di essere molto più precisa); ho usato il Fluidline Blacktrack di Mac (consigliatissimo!) e passatelo su tutta la rima superiore dell’occhio proprio all’attaccatura delle ciglia.

La linea potete deciderla voi come fare, se sottile o più larga..io personalmente preferisco farla sottile anche perché non avendo un occhio tanto grande rimane più elegante e carina.

Passate un po’ di eyeliner anche sulla parte inferiore dell’occhio, solo però nella prima metà.

IV STEP: Prendete un mascara allungante (Kiko – Luxurious Lashes) e passatelo sulle ciglia superiori e inferiori.

V STEP: le labbra! Ho voluto lasciarle naturali, colorandole solo con un pochino di rosa con riflessi…e per questo ho usato il Super Gloss di Kiko 119, di cui potete trovare la recensione qui.

Et voilà il vostro make up for everyday è pronto in 5 minuti e in soli 5 steps! 😉

 

See ya next week!

Tricky

MAKING OF…TRICKY: SILVER NIGHT

23 Dec

Voglio proporvi un altro look da sera, magari proprio per Capodanno!

Ammetto che non sono una grandissima fan di glitter o decorazioni varie (anche se mai dire mai ;)), preferisco di gran lunga gli ombretti shimmer, così magari “caricandoli” dannò un po’ l’effetto brillantinato.

Per questo oggi vi mostro un make up, che ho chiamato SILVER NIGHT, sui toni dell’argento e del nero.

I prodotti utilizzati:

Un look che si fa facilmente senza troppa “manodopera”.

Vediamo il procedimento:

I STEP: Passare su tutta la palpebra mobile un matitone sui toni del grigio o dell’argento, io ho utilizzato quello dell’Astra (N 52).

II STEP: Con un pennello da ombretto (Elf – Eyeshadow C brush Linea Studio) prelevate un ombretto color argento (H&MWrap me up in diamonds) e applicatelo su tutta la palpebra mobile, riempiendola completamente.

III STEP: Con un piccolo sfumino (Zoeva – Basic Set Brush) prendete un ombretto nero (Kiko – 20), ma anche grigio scuro va benissimo, e partendo dall’attaccatura esterna dell’occhio caricate un pochino, dopodiché iniziate a sfumare energicamente verso l’interno.

IV STEP: Sfumato per bene, prendete ora un pennello a penna (Zoeva – Basic Set Brush) e iniziate a sfumare tutta la palpebra cercando di “fondere” i due colori.

Il risultato che dovete ottenere è quello si di un chiaro scuro ma piuttosto omogeneo, come se ci fosse un distacco impercettibile.

V STEP: Dopo prendete una matita nera (Essence – Black Mania) e passatela all’attaccatura delle ciglia superiori, proprio filo filo! 🙂

VI STEP: prendete una matita color argento (Essence – Long Lasting 05.C’est la vie) e applicatela proprio sopra la matita nera precedentemente applicata, così da creare un punto luce.

Dopodichè passatela anche sulla parte inferiore dell’occhio.

LAST STEP: Prendete un mascara (Chresy – Triple Action) e passatelo sia sulle ciglia superiori sia su quelle inferiori.

Per quanto riguarda le labbra io resterei su toni naturali visto che ho puntato sugli occhi e di solito è meglio non esagerare! 🙂

Io ho scelto, nuovamente, il gloss di H&M Tropical Coconut (usato anche nel look Gold sky) giusto per dare un po’ di tocco “glitteroso” alle labbra.

Ecco qui il look per una serata scintillante, pronte a festeggiare? 😉

 

Enjoy your holidays! 😀

 

See ya next week!

 

Tricky

MAKING OF…TRICKY: GOLD SKY

19 Dec

E’ tempo di feste, è quasi Natale…negozi e strade sono addobbate di luci e decorazioni di tutti i colori.

L’aria di festa si respira, la voglia di uscire aumenta e perché no un tocco di festa anche al nostro make up, soprattutto in vista di pranzi, cenoni e feste con gli amici; per questo il look che voglio proporvi questa settimana sarà scintillante!

L’ho chiamato GOLD SKY; mi sono ispirata un po’ ai tanti alberi di Natale visti in giro, o meglio ai colori degli addobbi degli alberi, e tra tutti mi è rimasto impresso l’accoppiamento oro-blu che ho voluto subito provare e che voglio condividere con voi! 🙂

Prodotti utilizzati:

Realizzazione:

I STEP: Stendo su tutta la palpebra un buon primer per ombretto. Di solito utilizzo un correttore però questa volta prediligo una base perché permette non solo di “trattenere” la pigmentazione dell’ombretto ma soprattutto voglio che duri per molte ore.

II STEP: Aspetto per qualche minuto che la base si asciughi e prendo con un pennellino piccolissimo (Zoeva – Basic Set Brush) un po’ di illuminante chiaro (Astra – Ombretto Cotto Seta Pura 34) e lo passo all’attaccatura interna dell’occhio, giusto sulla parte iniziale, sia sopra che sotto e lo sfumo (questo serve per dare un tocco di luce).

III STEP: Poi con un piccolo sfumino (Zoeva – Basic Set Brush) prelevo un colore giallo-oro (non deve essere troppo shimmer), io ho usato il giallino della mia palette 78 colori di Zoeva  e lo applico sulla palpebra mobile sfumadolo. Serve per farmi da base all’ombretto successivo.

IV STEP: Creato questo “filo” di colore, con un pennello piatto da ombretto (Elf – Eyeshadow C brush linea studio) prelevo l’ombretto color oro (Kiko – Colour Sphere 16) e lo bagno con il mio mixing medium (io utilizzo acqua e glicerolo – presto farò una Tip) e lo applico su tutta la palpebra mobile cercando di caricare il più possibile il colore.

Ovviamente procedete sempre a piccoli passi!

V STEP: Dopo aver ottenuto un color oro intenso (se necessario ritoccate l’illuminante), prendo uno sfumino leggermente più grande di quello precedente (se non lo avete va bene anche quello di prima, pulitelo però visto che cambiamo colore di ombretto – alcool o soluzione rapida pulisci pennelli) e prelevo dell’ombretto blu (Kiko – 29), dopodiché partendo dalla parte più esterna dell’occhio inizio a sfumarlo sopra la palpebra mobile, andando verso l’interno; voglio che non risulti troppo pesante visto che comunque già c’è l’oro che è bello carico.

VI STEP: Sfumato il blu, prendo un pennello a penna (Zoeva – Basic Set Brush) e inizio a sfumare bene bene il tutto…prima il blu e poi l’oro come se dovessi fonderli insieme, dopodiché ritocco un pochino di oro nella parte centrale dell’occhio.

VII STEP: Palpebra terminata, prendiamo un pennellino (H&M) e un ombretto oro mat, io ho usato quello a destra della palettina duo di H&M (Wrap me up in diamonds),e passiamolo sull’arcata sopraccigliare.

VIII STEP: Finito con gli ombretti, passiamo all’eyeliner, io utilizzo il Fluidline Blacktrack di Mac.

Prendo un pennellino da eyeliner (Elf – Eyeliner Brush), piatto o obliquo non ha importanza, e tiro un bella linea partendo dalla parte più interna dell’occhio fino a quella esterna, terminando con una leggera linguetta verso l’alto.

Dopodichè prendo una matita dorata (Kiko – Double Glam 01) e la passo sulla rima inferiore esterna dell’occhio, in modo da andare a creare un contrasto con il nero e mettere ancora di più in risalto l’occhio!

IX STEP: Prendo il mio kajal (Chanel – Le Crayon Khol) e lo passo nella rima interna inferiore e solo all’inizio della rima interna superiore in modo da andare a dare più intensità allo sguardo.

Come ultimo e X STEP: Prendo un mascara allungante (Kiko – Luxurious Lashes) e lo passo sulle ciglia (magari precedentemente incurvate con l’apposito piegaciglia) sia superiori che inferiori.

TIP: per far si che le ciglia si pieghino meglio, passate dell’aria calda (phon) sul piegaciglia per qualche secondo, aspettate che si intiepidisca il metallo e poi passatelo sulle ciglia…vedrete le ciglia belle piegate e perfette! 😉

Il trucco occhi è pronto….Ora non ci resta che “colorare” la bocca…

Io sinceramente avendo puntato molto sugli occhi ho preferito lasciare le labbra piuttosto naturali, quindi un gloss trasparente o leggermente glitterato andrà più che bene:

Io ho utilizzato un gloss di H&M (Tropical Coconut), molto chiaro e quasi invisibile ma la presenza di glitterini minuscoli dà un tocco perlescente alle labbra senza però risultare volgare oppure troppo appariscente.

Sembra giallo dalla confezione ma vi assicuro che passato sulle labbra è trasparente…il colore rosa che vedete è il mio colore naturale di labbra.

Voilà il trucco per le feste è pronto….da utilizzare anche di sera e potete stare sicure che attirerete moooooooolti sguardi! 😉

See ya next week!

LOOK: il make up della prossima settimana verrà pubblicato un po’ in anticipo visto il weekend natalizio!

Don’t miss it! 😀

Tricky

MAKING OF… TRICKY: SUNRISE

5 Dec

Questa nuova rubrica sarà dedicata solamente al make up!

Ogni settimana proporrò un look che potrà esservi di ispirazione, spiegando passo dopo passo i vari procedimenti e mostrandovi anche i prodotti utilizzati.

Ovviamente vi dirò i prodotti che ho usato io, però se magari non disponete del mio stesso prodotto va benissimo anche quello che avete voi, l’importante è che si avvicini il più possibile a quello che vi mostro, semplicemente per avere un effetto quantomeno simile.

C’mon let’s do it! 😉

Per inaugurare la rubrica, il primo make up che ho scelto è: SUNRISE.

Durante queste giornate di pioggia, vento, grigiore e noia ho pensato che un po’ di colore subito mette di buonumore (perdonate la rima :D), e così ispirandomi a una bella giornata primaverile di sole di fine aprile (riecco la rima), ho creato questo look.

Prodotti utilizzati:

Vediamo la realizzazione:

I STEP: Per prima cosa passiamo del correttore (va bene qualsiasi) sulla palpebra mobile in modo da uniformare il colore della pelle e coprire le varie imperfezioni;

II STEP: Dopo aver fatto la base, preleviamo con un pennello da ombretto (Elf – Eyeshadow C Brush linea studio) del giallo mat (Kiko – 09/103) ed iniziamo a stenderlo su tutta la palpebra mobile; il consiglio è quello di prelevare poco prodotto alla volta per non rischiare di avere un giallo troppo carico, l’importante è sempre procedere a piccoli passi, si è sempre in tempo ad aggiungere colore!

III STEP: Passato il giallo in modo uniforme, prelevate con un pennello piccolo tondo da sfumatura (Elf – Contour Brush linea studio) un marroncino cioccolato (Essence – 09 Get Ready) e mettetelo all’estremita dell’occhio, colorando praticamente solo la parte finale. Dopodiché con maggiore energia iniziare a sfumare verso l’interno proprio all’altezza della piega dell’occhio, senza andare ad intaccare il giallo.

IV STEP: Prendete l’eyeliner nero, possibilmente liquido (Kiko – Definition eyeliner), e tracciate una linea sottile restando il più vicino possibile all’attaccatura delle ciglia, giusto per fare da contrasto con il giallo e metterlo ancor di più in risalto;

V STEP: Prendete un mascara incurvante/volumizzante (Kiko – Unforgettable) e passatelo solo sulle ciglia superiori, partendo da quelle più esterne fino ad arrivare a quelle interne.

TIP: un piccolo trucco per rendere le ciglia più voluminose è quello di tirare un pochino l’occhio e applicare il mascara.

VI STEP: Applicato il mascara, passate del khol o kajal nero, sono la stessa cosa (Essence – Black Mania), nella rima interna inferiore dell’occhio per donare profondità allo sguardo.

Come VII e ultimo STEP: bisogna truccare la bocca; io ho scelto questo rossetto della Essence (40 – Look at me) che è un colore caldo che sotto una luce può avere riflessi rosa, sotto un’altra può sembrare marroncino.

Un colore comunque molto naturale che sta benissimo con il make up realizzato.

Spero vi sia piaciuto e che possa esservi di ispirazione. Non spaventatevi dalla descrizione della realizzazione perché fidatevi è più facile a farsi che a dirsi! 😉

See ya next week!

Tricky