Archive | Review RSS feed for this section

Let’s talk about: CHANEL (Rouge Coco Shine N°54-BOY)

20 Feb

Non ce l’ho fatta ad aspettare il 17 Marzo per vedere l’intera gamma! Alla commessa di Sephora che cercava di convincermi con la manfrina della collezione nuova, che questo era il primo ecc. ecc. ho detto che sapevo tutto e che era mia ferma convinzione avere quel rossetto!
In realtà l’ho preso la scorsa Domenica (sarebbe dovuto uscire ufficialmente il giorno dopo, come scritto nell’altro post) nel negozio Sephora di via Del Corso a Roma, costringendo la sopracitata commessa ad aprire davanti a me la scatola di cartone con i rossetti che non erano ancora nell’espositore… Anche se, mistero, lei già lo portava.

Di questo colore rosa antico così brillante mi ero già innamorata senza vederlo dal vivo e quando è successo… È stato amore a prima vista! Il prezzo è stata solo una formalità per averlo finalmente tra le mie grinfie e poter iniziare ad usarlo; infatti questa settimana di tempo e di look variabile (sole, vento, caldo, freddo, giorno e notte) l’ho testato nelle più diverse occasioni e mi ha sempre soddisfatta, ecco perché:

1 Il COLORE: nello swatch qui sotto spero intuiate il perché, dall’effetto coprente ma naturale, estremamente brillante… Nel mio caso particolare ha un valore aggiunto, è della stessa tonalità della mia pelle (ecco perché nello swatch tende a confondersi il resto), quindi in ogni mio look riesce sempre ad essere armonizzato con la mia carnagione, luminoso e naturale, una cosa che personalmente apprezzo molto.

2 La CONSISTENZA: cremoso, dalla profumazione delicata, lascia le labbra morbide e non appiccica affatto. La qualità dei prodotti della casa francese non si discute.

3 Il PACKAGING: semplice ed elegante, come sempre.

L’unico difetto? La durata, purtroppo la sua consistenza leggera, seppur densa e cremosa, sulle labbra tende a svanire presto però il giudizio finale è certo positivo!

P.S.
La linea Rouge Coco Shine quando uscirà andrà a sostituire la linea Aqualumière, almeno a quanto mi ha detto la commessa.

DETTAGLI PRODOTTO:
ROUGE COCO SHINE N°54 BOY
Costo: 28 euro
Qualità/prezzo: Discreta (del resto 28 euro non sono un prezzo concorrenziale)
Packaging: Contenitore classico Chanel, quadrato nero con logo bianco sul margine superiore e fascia centrale dorata
Shop: Profumerie non monomarca (io l’ho preso da Sephora). Peccato non sia disponibile in Italia lo shop on line.

LET’S TALK ABOUT: KIKO (Signs Rescue, ll puntata)

11 Feb

Eccomi qui dopo una faticosa pausa esami a parlare, come promesso nel post precedente, dei risultati ottenuti con crema Kiko contro le smagliature, la Signs Rescue.

Che dire, adesso che il barattolo è quasi finito mi tocca parlare anche delle cose che non vanno; prima però vorrei ricordare comunque gli aspetti che ho apprezzato: la consistenza fondente e compatta, molto idratante e con un buon profumo che da subito ha reso la mia pelle più idratata e meno sensibile al clima della stagione (che rende secchissima la mia pelle), sul medio-lungo periodo inoltre ho notato come le smagliature fossero un poochino meno visibili, leggermente schiarite dall’effetto dell’uso regolare del prodotto. Proprio qui però devo iniziare a parlare di quello che non ha funzionato, del motivo che mi ha fatto nascere la voglia di acquistare questa crema, quello di vedere se il miracolo sarebbe accaduto o no.

Ovviamente il miracolo non è accaduto perché i mirabolanti effetti promessi dal foglietto illustrativo non si sono avverati, certo le smagliature leggermente si sono sbiancate ma non si può certo dire che siano davvero meno visibili; c’è da aggiungere anche che io non prendo sole e che la mia pelle è naturalmente molto chiara quindi già di base le smagliature non sono esattamente visibili, se non da vicino.

Complessivamente il voto alla crema e un 7= perché certo i miracoli i cosmetici non li fanno e per le smagliature nemmeno la chirurgia offre soluzioni efficaci, del resto siamo un corpo in continua mutazione, ma dovendo fare una valutazione dei pro e dei contro questa crema comunque compie un’azione schiarente sulle smagliature, ha qiundi una certa efficacia, seppur limitata rispetto a quello promesso.

Riassumendo, rispetto a molti altri prodotto che promettono le stesse senza alcun risultato (e sono molti), la crema Kiko mi ha discretamente soddisfatta.

Se la consiglio? Mmm… Ni perché forse  esistono prodotti più costosi con un’azione più decisa però per il prezzo contenuto è un’alternativa accessibile.

LET’S TALK ABOUT: MAVALA (Minute Quick-Finish)

23 Jan

Oggi voglio recensirvi un prodotto per le unghie, sicuramente utilissimo soprattutto alle ragazze che hanno poco tempo da “perdere” a passarsi lo smalto e stare lì minuti e minuti ad aspettare che asciughi.

La soluzione al problema, almeno per me lo è stata, è il Minute Quick-Finish di Mavala, un top coat da applicare sopra lo smalto che permette un’asciugatura rapida.

Per chi non lo sapesse il top coat è uno smalto trasparente, si può anche definire “fissante”, che si applica sopra lo smalto e permette di renderlo più lucido e long lasting.

Ne esistono di diverse marche in commercio, da quelle più economiche a quelle più costose; ovviamente  la durata di uno smalto dipende anche molto dallo stesso che applichiamo al di sotto, però sicuramente un buon top coat che fa il suo dovere riesce a far durare anche lo smalto più “ribelle” 🙂

Io ne ho provati tanti, e sono ancora alla ricerca del top coat perfetto…sapete quello che fa veramente il MIRACOLO: smalto sempre super brillante, lunghissima durata, niente scheggiature…forse chiedo l’impossibile? Non lo so…fatto sta che la ricerca continua…e tenersi aggiornati non fa mai male! 😛

Per il momento posso affermare di aver trovato questo top coat migliore tra tutti quelli che ho provato (e fidatevi ne ho provati!) tanto che lo posso mettere tra i miei prodotti preferiti.

Veniamo al prodotto: il packaging è la boccettina classica in vetro di tutti gli smalti del brand Mavala; piccolina, con il tappo in plastica argentato e un pennellino corto che rende facile la stesura; il prodotto è completamente trasparente come un qualsiasi altro top coat.

La caratteristica principale è quella di far asciugare lo smalto velocissimamente…ad essere onesti quando l’ho visto ero un pochino scettica, poi ho detto “vabbè dai proviamo”…ebbene ragazze quello che c’è scritto fa!

Basta passarlo sull’unghia smaltata e voilà nel giro di pochissimi minuti lo smalto è ASCIUTTO, ma nel vero senso della parola!

Per me è stata una svolta, dal momento che ogni volta che dovevo passarmi lo smalto buona mezz’ora mi passava, mi armavo di pazienza e stavo lì ad aspettare; con questo prodotto Mavala non ce n’è più bisogno! Davvero passarsi lo smalto è diventato un gioco da ragazze!

Sicuramente dopo non è che vado immediatamente a fare lavori da manovale, perché per quanto possa asciugare lo smalto bisogna sempre considerare che lo fa superficialmente, però sicuramente posso scrivere, prendermi un caffè…e non stare immobile stile mummia! 😀

Inoltre ho notato una cosa per me fondamentale: non lascia nessun segno sull’unghia! Mi spiego meglio: molte volte (quando utilizzavo altri top coat o un semplice smalto trasparente) il giorno dopo trovavo sulle unghie il segno delle lenzuola (cosa odiosa!!!!!), anche se magari lo smalto lo avevo messo dalla mattina precedente…ecco da quando uso il Minute Quick-Finish ho notato che quelle “impronte” non ci sono più, anche se lo smalto lo metto il pomeriggio oppure la sera.

Questo me lo fa adorare ancora di più, perché davvero riesce a creare una sorta di barriera che protegge lo smalto sottostante.

Per quanto riguarda la lucidità non manca, smalto bello lucido anche a distanza di giorni e soprattutto lo rende long lasting. Ho portato uno smalto per ben 5 giorni di seguito e beh nessuna scheggiatura (nonostante io vada in palestra quasi tutti i giorni e le docce sono d’obbligo per me).

Non posso che lodare questo prodotto! E’ il primo prodotto Mavala che ho acquistato e devo dire di essere soddisfatta…tanto che sono curiosissima di provare qualche smalto di questo brand! 🙂

Ah! Dimenticavo il prezzo non è eccessivo, io l’ho comprato da Idea Bellezza a 4.70€ e sono 5ml di prodotto…i prodotti Mavala si possono trovare anche in altre profumerie (es. Limoni) e il prezzo varia a seconda del rivenditore, ma per quello che ho potuto vedere non supera i 5€, e stando alla riuscita del prodotto posso dire che come prezzo è più che ragionevole!

 

DETTAGLI PRODOTTO:
Minute Quick-Finish Mavala
Costo: 4,70€ (varia a seconda del rivenditore)
Qualità/prezzo: Ottimo
Packaging: Boccettina in vetro con pennellino corto – facile stesura
Quantità: 5 ml
Scadenza: 24 mesi
Shop: Idea Bellezza, Limoni & profumerie varie

 

Tricky

LET’S TALK ABOUT: KIKO (Invisible Powder)

8 Jan

Bentornate e buon anno! Finite le spese (e iniziati i saldi) si ricomincia con le recensione dei prodotti che più ci sono piaciuti.

Oggi è la volta della Invisible Powder di Kiko, uno dei prodotti della nuova serie della marca italiana dedicati alle basi per trucco e ai prodoti di finitura. Questo in particolare è del secondo tipo e cioè va usata dopo aver steso il fondotinta e svolge un azione fissante di quest’ultimo, togliendo l’effetto lucido e dando quindi quel tocco mat a volte difficile da ottenere.

Ovviamente questo prodotto è consigliato soprattutto a chi ha la pelle grassa o mista e che fa magari più fatica a trovare un fondotinta di consistenza media o leggera che duri tutta la giornata e che non tenda appunto a “lucidarsi”.

Personalmente l’ho trovato ottimo: l’ho steso subito dopo la cipria, stando attenta però a non esagerare con le dosi, soprattutto quelle della cipria. Come fondotinta ho usato sempre un prodotto Kiko, il fondotinta della serie Medium Foundation, non molto coprente ma di una cosistenza leggera, ottimo data la mia tendenza ad avere la pelle grassa.

N.B: sulle istruzioni d’uso del prodotto non viene fatto riferimento all’uso della cipria ma siccome nel mio makeup non ne posso fare proprio a meno ho provato a fare questo esperimento, cioè stenderlo dopo un leggero strato di cipria compatta e il risultato è stato ottimo anche perché l’ho provato la notte di Capodanno e il fondotinta si è mantenuto praticamnete perfetto  fino alla fine dei festeggiamenti!

L’applicatore è ottimo, di certo un punto in più a favore di questo prodotto in polvere, studiato in modo da avere una spugnetta morbida sotto il tappo che funziona come un vero e proprio piumino, come quelli di antica memoria usati per stendere la polvere di riso (nelle istruzioni si legge che non volendo usare l’applicatore fornito il pennello è un perfetto sostituto); l’altro aspetto ottimo della confezione è che pur aprendosi facilmente allo stesso tempo non c’è praticamente pericolo che questa si apra anche se non è in posizione verticale, cosa che permette di evitarsi spiacevoli sorprese.

Infine vorrei sottolineare due cose: la prima è che, sebbene siano solo 13,5 grammi, la quantità di Invisible Powder che si utilizza ad ogni applicazione è così poca che credo mi durerà un bel po’, la seconda è che essendo una polvere bianca tende leggerissimamente a sbiancare (anche se sul sito e sul foglietto illustrativo viene detto di no), quindi fan del look caraibico a tutti costi ricordatevi di questo particolare.

In definitiva un prodotto ottimo che mi sento davvero di consigliare!

DETTAGLI PRODOTTO:
KIKO Invisible Powder

Costo: 11,90 €
Qualità prezzo: Buona (per il prezzo non troppo contenuto)
Packaging: contenitore “tipo crema” bianco e trasparente fornito di applicatore a piumino sotto il tappo
Quantità: 13,5 g
Scadenza: 36 mesi
Shop: negozi KIKO e online

Dory

LET’S TALK ABOUT: ASTRA

7 Jan

Oggi voglio parlarvi di un blush che ho acquistato un mesetto fa e che ho potuto testare bene: il Farduo dell’Astra.

L’Astra, come molte di voi sapranno, è una casa cosmetica italiana low cost reperibile in molti negozi di varia e casalinghi.

Ho acquistato questo blush non perché ne avessi un particolare bisogno, però mi aveva colpito il fatto che fossero due fard e poi il prezzo, solamente 3€! Anche perché ho pensato male che va (non avendo mai comprato prima prodotti viso Astra) non ho speso una fortuna.

Bene ragazze devo dire che sono più che soddisfatta di questo blush! 🙂

Partiamo subito dal packaging: il prodotto si presenta in una classica scatolina di plastica trasparente con coperchio (con le scritta “Astra Italy Farduo” in oro) non molto piccola ma comunque comodissima da portare in borsa.

All’interno troviamo i due blush (in tutto 10gr di prodotto) posti verticalmente e messi ognuno nella propria “sezione” di metallo, ottimo perché questo fa si che quando si preleva un colore non si mischi con l’altro.

 

Per quanto riguarda la consistenza posso dire che sono piuttosto setosi e delicati al tatto;  sono molto pigmentati, ossia basta davvero passarci leggermente sopra il pennello che risulta “colorato” (infatti il mio consiglio è quello di prelevare pochissimo prodotto da stendere sugli zigomi per non rischiare l’effetto clown), però si applicano facilmente e sono sfumabilissimi.

Hanno delle leggere perlescenze ma nulla di così eccessivo.

Per quanto riguarda la durata PROMOSSO a pieni voti! Non solo dura, ma il colore resta pigmentato per ore…tante volte mi è capitato di avere un blush su dalla mattina e la sera era come se non ci fosse più, sbiadito, un leggero alone di fard, e invece con questo fard Astra assolutamente no!

Il colore resta intenso a lungo anche senza mettere una base cremosa prima (usata per fare da fissante).

Ci sono tre tonalità in commercio: la 01 – Rosè (quella che ho io), la 02 – Bronzé e la 03 – Naturel.

Swatch 01 – Rosè:

Io non posso che dire di essere contentissima di questo prodotto anche perché per quello che ho pagato….ho deciso di andare a prendermi anche le altre due tonalità! 😉

 

DETTAGLI PRODOTTO:
Farduo Astra
Costo: 3.00€
Qualità/prezzo: Ottimo
Packaging: Scatolina con coperchio trasparente
Quantità: 10 gr
Scadenza: 36 mesi
Shop: Negozi di varia e casalinghi

(Cerca il tuo punto vendita Astra)

Tricky

LET’S TALK ABOUT: KIKO (Signs Rescue, crema per il corpo contro le smagliature)

11 Dec

 

 

 

Partiamo con le premesse: non credo nei miracoli e mi sono dovuta arrendere all’idea che la scienza e la cosmesi non hanno ancora creato qualcosa che faccia sparire le smagliature, inoltre, dopo una dieta che continua ancora, ho l’esigenza di una crema per il corpo che mi aiuti a rendere più elastica e idratata la pelle.

Diverse amiche mi hanno parlato molto bene di questa crema Kiko, la Sign Rescue, recente prodotto della linea Perfect Body di Kiko che comprende anche un prodotto anticellulite (Ultra Sonic), un trattamento rimodellante (Shape Design) e un trattamento filler per il seno (Lifting Volume) tutti in vendita nei negozi Kiko e nello store on line a 19.90€.

Di sicuro un punto a suo favore lo segna per il prezzo: 18.90€, difficile trovare una crema cosmetica di questo tipo sotto le 20€ tranne che nei supermercati ma, avendo provato tutte le low cost, ho dovuto ammettere che non facevano niente più di un buon idratante; il profumo è molto gradevole e la consistenza è densa e fondente, la quantità è non è scarsa ma nemmeno poi così generosa (150 ml) ma visto il prezzo è più che ok per un trattamento che dovrebbe durare all’incirca un mese, stando a quanto mi ha detto la commessa.

La cosa che però mi ha definitivamente convinta è stato la prova sul posto: provando a stendere un leggero strato sul dorso della mano mentre ero nello store Kiko di via del Corso e la differenza rispetto all’altra mano non si è lasciata attendere: la pelle era morbida, più luminosa e con un profumo persistente, gradevole ma non eccessivo.

Concludendo, le premesse ci sono e sto per iniziare il trattamento con regolarità e di scrivere una seconda review a barattolo finito per vedere se le promesse nel foglietto illustativo e dalla commessa sono state mantenute: pelle più elastica, schiarimento delle smagliature formate e rallentamento delle smagliature in formazione.

Speriamo!

DETTAGLI PRODOTTO:
Signs Rescue crema antismagliatire KIKO
Costo: 18.90€
Qualità prezzo: Da definire a trattamento concluso
Packaging: barattolo rotondo in scatola di cartone (molto carino)
Quantità: 150 ml
Scadenza: non indicata
Shop: KIKO stores e online

Dory

LET’S TALK ABOUT: CHRESY (Nail Polish 078)

10 Dec

Care ragazze oggi voglio parlarvi di uno smalto che mi ha stupito molto e non potevo non recensirlo per voi.

Cercavo da un po’ di tempo uno smalto sui toni del grigio (colore che questo inverno adoro) che non fosse troppo chiaro e nemmeno troppo scuro, una via di mezzo insomma! 🙂

Avevo visto, navigando sul web, il Grey di Barry M:

Però non sapendo dove acquistarlo, online non potevo perché diciamo così il portafoglio piangeva un pochino, mi ero decisa a lasciar perdere…

Avevo anche visto il n.16 Ceramic Effect di Layla, ma ahimè nella mia città era introvabile! 😦

Finchè un giorno non sono capitata in uno di quei grossi magazzini Maury’s per casalinghi e vedo un mega stand della Chresy (ho scoperto che anche Acqua&Sapone la vende); una marca low cost di cui avevo già sentito parlare piuttosto bene e così subito mi ci sono buttata a capofitto (curiosona io) e sbirciando nel cesto degli smalti incappo in una boccettina grigia.

Ero un po’ perplessa a dir la verità perché lo vedevo troppo chiaro, però guardando il prezzo (solo 1.39€) e dopo aver controllato che non contenesse formaldeide ho pensato perché no? Male che va resta nella scatola degli smalti NO.

Ebbene ragazze mi sono dovuta ricredere! Prima di tutto sul colore: dalla boccettina può sembrare chiaro ma in realtà passato due volte sull’unghia la tonalità che esce fuori è quello di un grigio intenso.

Inoltre sono rimasta stupita dalla facilità di stesura, perché ha un pennellino sottile che permette facilmente di seguire la forma dell’unghia senza creare sbavature (salvo a volte mia distrazione) ai lati e quindi non bisogna poi stare lì con il cotton fioc o la penna correttiva a rimuovere i residui.

Ma the best thing is: la velocità di asciugatura di cui sono più che soddisfatta! Perché lo smalto non risulta essere né troppo liquido né troppo corposo ma ha una consistenza giusta che scorre facilmente sull’unghia e si asciuga davvero in pochissimo tempo.

In più io avendo finito il top coat mi sono arrangiata con uno smalto trasparente di Kiko, giusto per dargli un po’ di protezione, e ragazze devo dirvi che il risultato è eccezionale!

Non solo perché ha dato comunque un tocco di lucidità allo smalto ma non lo ha scheggiato per niente, nonostante io faccia docce, vada in palestra e usi attrezzi, quindi diciamo che le mani le uso.

Sono rimasta davvero contenta di questo smalto, non ho trovato risvolti negativi…anzi più che positivi direi! Inoltre neanche a farlo apposta è proprio il grigio che stavo cercando! 😉

DETTAGLI PRODOTTO:
Nail Polish Chresy
Costo: 1,39€ (potrebbe variare a seconda dello store)
Qualità/prezzo: Ottimo
Packaging: Boccettina smalto con pennello sottile
Quantità: 11 ml
Scadenza: 36 mesi
Shop: Acqua&Sapone, Magazzini Maury’s e affini

Tricky

LET’S TALK ABOUT: ESSENCE (Eyeshadows & All Over)

28 Nov

Oggi voglio recensirvi altri due prodotti di questa marca (precedente review): Eyeshadows & All Over.

Partiamo subito dalla descrizione degli ombretti: il packaging è quello di una classica cialda tonda da ombretto, confezione interamente di plastica trasparente con il logo Essence sulla parte superiore.

Il prezzo di ogni cialda è di 1.99€ per 2.5g di prodotto.

Il prodotto in sé è ottimo perché si preleva facilmente con un pennello piatto da ombretto e lo si stende senza grossi problemi, inoltre siccome non sono particolarmente farinosi non c’è il rischio che durante la stesura del prodotto ne cada un po’ sulla palpebra inferiore costringendoci a passare nuovamente il correttore.

La durata è buona (applicato sempre su una base per occhi), certo è che il colore tende un po’ a “sbiadire” dopo alcune ore, ossia non è più intenso come quando applicato, ma questo non vuol dire che scompare del tutto.

Io personalmente li consiglio perché per quello che costano posso comunque dire che il rapporto qualità/prezzo è ottimo!

Posseggo al momento solo tre colori di eyeshadows e sono:

lo 02 – Dance all night (sparkling effect): un bianco carico di brillantini dorati che molto spesso uso anche come illuminante sull’arcata sopraccigliare;

lo 09 – Get ready (shimmer effect): un marrone-cioccolato molto scuro con dei microglitterini (per avere un bel risultato però bisogna prelevare molto prodotto);

il 14 – Irresistible (metallic effect): un grigio metallizzato davvero molto bello. Ne basta una sola passata per avere già un bell’effetto.

L’altro prodotto di cui voglio parlare è un All Over, ossia un illuminante che si può applicare sugli occhi, sul viso e sul corpo.

OCCHI –  sia come ombretto o come illuminante sull’arcata sopraccigliare;

VISO – come fard oppure come illuminante (si passa proprio sopra lo zigomo al di sopra del fard);

CORPO – illuminante su collo e décolleté.

L’All Over in questione (lo 02 – Miami heat) è costituito da cinque strisce orizzontali sui toni del bronzo, del marroncino e dell’oro.

Le strisce possono essere utilizzate sia singolarmente (ossia prelevando del colore da una sola striscia) oppure tutte insieme: si passa il pennello da blush o da polveri su tutta la superficie e il risultato finale è quello di un insieme di colori tutti amalgamati e molto illuminanti.

L’effetto che crea è molto bello soprattutto se si vuol dare un tocco shimmer al proprio makeup!

Il prodotto costa 3.99€ per 8g.

Anche questo è un prodotto che consiglio perché non solo è un 5in1, ma perché dà un tocco un po’ “abbronzato” anche d’inverno quando ahimè l’abbronzatura di agosto ci ha già abbandonate.

DETTAGLI PRODOTTO:
Eyeshadows & All Over Essence
Costo: 1,99€, 3,99€
Qualità/prezzo: Ottimo
Packaging: Plastica trasparente con logo a vista
Quantità: 2.5g, 8g
Scadenza: 24 mesi (entrambi)
Shop: Essence

Tricky

LET’S TALK ABOUT: KIKO (Super Gloss + Posh Couture)

25 Nov

Iniziamo a parlare anche di prodotti per le labbra, in particolare di lip gloss.

Personalmente li adoro perché danno un tocco elegante anche quando non si ha voglia di mettere un rossetto o magari quando si fa un trucco piuttosto appariscente sugli occhi; permettono di lasciare le labbra il più naturale possibile dando però quell’ effetto lucido molto bello.

Tra i diversi lip gloss che ho provato (che pian piano recensirò per voi), quelli di Kiko sono tra i miei preferiti e che uso praticamente tutti i giorni.

Alcuni sono i Super Gloss e costano 3€ (in offerta), che per 6ml di prodotto direi che è ragionevole, l’altro è di un’edizione limitata (“Posh Couture) uscita nell’inverno del 2009.

Partiamo dai Super Gloss , ne ho sei e secondo me sono tra i colori più belli:

  • il 101:  un bianco con riflessi colorati tendenti maggiormente al rosa. Sulle labbra risulta trasparente ma stando alla luce si notato tutti questi riflessi colorati che donano lucentezza;
  • il 107: un viola molto intenso ricco anch’esso di riflessi rosa. L’effetto che dona alle labbra è quello di un viola perlescente, ottimo magari per look da sera e se si vuole concentrare l’attenzione maggiormente sulle labbra;
  • il 115: un marrone cioccolato molto bello, ricco di riflessi tendenti all’oro;
  • il 116: un pesca arricchito di riflessi multicolor;
  • il 119: un candy con riflessi rosa, molto bello da indossare anche tutti i giorni perché una volta applicato resta molto naturale. Non si discosta poi molto dal 101; visti separatamente possono sembrare entrambi trasparenti con riflessi rosa, ma confrontandoli (come ho fatto io) si può notare che il 101 ha comunque una base bianca, mentre il 119 una base rosa. Sicuramente il 119 dà un tocco più rosato e un aspetto più “sano” alle labbra.
  • At last but not mean least il 121: un pesca chiaro che personalmente adoro e uso più di tutti. Molto versatile perché si può usare sia semplicemente come gloss da solo, quando si ha voglia di far risaltare le labbra in modo naturale senza troppi riflessi, e sia come “top coat” sui rossetti perché nonostante la sua base pescata, resta piuttosto chiaro una volta applicato e di conseguenza non altera il colore del rossetto precedentemente applicato.

Invece il lip gloss della Limited Edition “Posh Couture” è il 129: un rosso acceso dotato di riflessi dello stesso colore. E’ un lucidalabbra favoloso  che già indossato da solo dà questo effetto rosso-lucido assai elegante, ma anche passato sopra un rossetto rosso mat immediatamente lo “accende”.

Il packaging di entrambi i gloss (Super Gloss e Posh Couture) è quello di un classico lucidalabbra con la boccettina e il tappo in plastica; l’applicatore è in spugna, è piccolino con l’estremità obliqua ed è ottimo perché segue perfettamente la forma delle labbra e permette l’applicazione del prodotto in modo uniforme.

L’unico punto debole di questi gloss è la durata perchè non supera le 2 ore, dopodiché vanno ritoccati, però non appiccicano e anche se si applicano senza aver messo del burrocacao come base, non compare la mostruosa riga bianca che molti altri lip gloss fanno.

Io li consiglio se si vuol provare un lip gloss leggero e non eccessivamente coprente, anche perché per quello che costano vale la pena provare; sconsigliati invece se si cerca un lucidalabbra a lunga durata.

DETTAGLI PRODOTTO:
Super Gloss + Posh Couture Kiko
Costo: 3,00€ (In offerta)
Qualità/prezzo: Discreta
Packaging: Applicatore in spugna
Quantità: 6ml
Scadenza: 18 mesi
Shop:
Kiko

Tricky

LET’S TALK ABOUT: I PROVENZALI Linea Saponette vegetali extrafine (Miele e Propoli; Burro di Karitè)

24 Nov

Da qualche mese ho una letterale “dipendenza” da queste due saponette della linea I Provenzali.

UTILIZZO: Essendo entrambe estremamente idratanti sono molto efficaci per la pulizia di viso e mani, zone che soprattutto d’inverno sono a rischio “screpolature”.

I prodotti in questione sono espressamente indicati per pelli normali o secche, personalmente ritengo che l’utilizzo debba variare in funzione delle esigenze personali… mi spiego meglio:

la mia pelle soprattutto d’inverno tende ad essere molto secca, eppure non posso utilizzare tutti i giorni il sapone al miele e propoli perché ottengo l’effetto inverso, la pelle si idratata eccessivamente  (quella al burro di Karitè invece non mi ha dato questo problema).

Non posso che promuoverle!

Calibrando l’utilizzo in funzione delle esigenze personali credo diano buoni risultati; io ho quasi eliminato l’uso di crema idratante viso e mani, per la gioia del mio portafoglio, ed aggiungo che spulciando tra gli “ingredienti” vi accorgerete che non sono “malaccio”.

Consiglio di conservare in un porta saponette con coperchio, onde evitare che polveri e schifezze varie “portatrici di brufoli” si depositino.

Chi avesse la pelle grassa invece in questa stessa linea, può trovare la saponetta all’Aloe ed Argilla, e in ogni caso sul sito web “I Provenzali” ci sono indicazioni molto chiare.

Io le ho acquistate da “Acqua&Sapone”, ma dando un’occhiata al sito ho visto che è disponibile un servizio di vendita online .

INCI: Sodium Palmate, Sodium Cocoate, Acqua, Parfum, Butyrumspermum Parkii Butter, Glycerin, Lecithin, Olea European Oil, Prunus Amygdalus Dulcis Oil, Citric Acid, Tetrasodium Etidronate.

DETTAGLI PRODOTTO:
Saponetta miele e propoli/burro di karitè (Linea Vegetali Extrafine) I PROVENZALI
Costo: 1,57€
Qualità/prezzo: Ottimo
Packaging: 100% materiale riciclato
Quantità: 100g
Scadenza: 24 mesi
Shop: I PROVENZALI

Chloé