Archive | Tips RSS feed for this section

Let’s talk about: CHANEL (il makeup per la nuova stagione)

13 Feb

Da qualche settimana il nostro occhio vigile si sta dando da fare scartabellando siti e riviste per vedere quale sara il makeup preferito dalle varie case cosmetiche. Di certo nessuno no loro né di noi si lascia sfuggire il pensiero che la Primavera sia la stagione dove tutto sboccia, fresca di colori e di temperature che si fanno più miti e sopportabili, e che ci fanno dimenticare il freddo e il brutto tempo così lunghi dell’inverno.

Tra i marchi primi nella mia lista di riferimento c’è Chanel di cui mi piacciono da impazzire i colori, spesso a tinte forti ma sempre sobri e così chic neggli abbinamenti!
La prima grande novità per la Primavera 2011 è sicuramente il rossetto BOY della linea Rouge Coco Shine (il nome è ispirato al soprannome  che Coco diede ad Arthur Capel, suo compagno di una vita). Il colore, da quanto si può vedere dato che questo rossetto sarà in vendita da DOMANI in EDIZIONE LIMITATA PER SAN VALENTINO, è un rosa che tende all’albicocca dalla consistenza cremosa e brillante… Insomma non vedo l’ora di provarlo e di averlo.
La nuova linea di rossetti Rouge Coco Shine sarà in profumeria dal 17 Marzo con nuove 17 tonalità.

La seconda novità è che sempre da domani i truccatori Chanel faranno provare alla clienti (su appuntamento) il nuovo look primaverile Chanel che si ispira proprio a BOY, sul sito trovate il pdf con tutte le profumerie che aderiscono all’iniziativa… Ma quale sarà questo misterioso nuovo look? Beh, eccolo… A me piace un sacco e voi che ne dite? Il-look-BOY (Cliccate, cliccate!)

Dory

 

Advertisements

COME TOGLIERE LO SMALTO

8 Dec

Ho sempre avuto difficoltà a togliere lo smalto, soprattutto i colori scuri, dal momento che per quanto stessi lì a strofinare mi restava sempre quell’alone scuro o comunque tutti i residui ai lati delle unghie.

Fino a che ho escogitato un altro metodo, e beh non è mai stato più facile e veloce togliere lo smalto! Per questo voglio condividere questo trucchetto con voi. 🙂

Occorrente: una boccetta di solvente (io ne utilizzo uno senza acetone perché è meno aggressivo) e dell’ovatta.

Procedimento:

I STEP: Fate tanti pezzettini di ovatta (media grandezza) quante le vostre dita…ovviamente 10! 😛

II STEP: Dopodichè imbevete un pezzettino di ovatta (ne basta pochissimo) e fatelo aderire sull’unghia, come se lo “fasciasse”…procedete così per tutte e cinque le dite e lasciate agire per qualche minuto.

TIP: fate una mano alla volta in questo modo viene un risultato migliore e soprattutto non state lì a combattere con le dita ovattate!

III STEP: Con fare deciso iniziate a togliere l’ovatta, premendo leggermente in modo da raccogliere tutto il prodotto, partendo ovviamente dall’unghia sulla quale avete iniziato (nel frattempo avrà avuto più tempo il solvente ad agire).

Voilà les jeux sont fait!

 

Il prodotto, come potete vedere nella foto, resta praticamente intrappolato nella parte centrale dell’ovatta, e l’unghia risulta completamente pulita (salvo casi in cui ci possono comunque essere dei rimasugli ma si tolgono tranquillamente con un cotton fioc).

Da quando uso questo metodo non solo non mi stresso più, ma cambio spesso smalto perché so che con due minuti ho nuovamente le unghie belle e pulite pronte per  il prossimo colore! 😀

Provare per credere!

 

Tricky

 

COME RINFORZARE LE PROPRIE CIGLIA

2 Dec

Sarà capitato a tutte di avere periodi con maggior perdita di ciglia, soprattutto durante il cambio di stagione o in periodi di forte stress o anche a causa dell’uso prolungato del mascara.

Ecco voglio svelarvi un piccolo trucco per avere ciglia folte e rinforzate.

Nonostante le case cosmetiche si siano attrezzate a realizzare “basi” bianche per mascara da applicare prima di quello colorato e sieri trasparenti da applicare ogni sera, vi svelo un segreto tutto naturale che non solo non fa male ma è anche economico: OLIO DI RICINO.

Sono venuta a conoscenza di quest’olio ultimamente perché notavo che le mie ciglia erano rade e corte, non che io mai abbia avuto ciglia lunghissime ed inoltre essendo chiare si vedono poco, però vedevo che non erano le “mie” ciglia.

Così informandomi un po’, ho scoperto quest’olio (che per me è diventato miracoloso) e ho pensato di provare prima di andare a dare tutti quei soldi alle case cosmetiche per prodotti che poi nella maggior parte dei casi nemmeno funzionano.

La boccettina si può tranquillamente trovare in farmacia al costo di 2.50€/3€ per 50ml di prodotto, e fidatevi dura davvero tanto!

Passiamo all’applicazione: inizialmente lo mettevo con il dito o il cotton fioc, ogni sera prima di andare a dormire aprivo la boccettina ne versavo un poco e lo passavo sulle ciglia di entrambi gli occhi.

Il problema però è che l’olio di ricino tende ad essere piuttosto glassoso (anche se non unge particolarmente) di conseguenza se si esagera la mattina dopo ci si ritrova con tutte le ciglia impastate!

Allora ho escogitato un altro metodo: svuotare un mascara vecchio e metterci l’olio dentro.

Beh da quando faccio in questo modo non solo non sto lì ogni sera ad aprire la boccettina d’olio (che si sa dopo un po’ può inacidire) ma la mattina gli occhi non sono impiastricciati!

Inoltre è molto più comodo stenderlo con lo scovolino del mascara che con il dito.

PROCEDURA: prendete il vostro vecchio mascara, togliete all’estremità superiore il piccolo beccuccino di gomma (quello che serve per regolare l’entrata dello scovolino senza che vada con forza all’interno e prelevi troppo prodotto), dopodiché iniziate a riempirlo d’acqua e a sbatterlo in modo tale che l’acqua sciolga i residui di mascara rimasti. Forza e coraggio! 🙂

Fate più volte questo passaggio fino a che non vedete che l’acqua che esce dal contenitore sia pulita.

WARNING: molto probabilmente ci vorranno un paio di giorni affinchè tutto il prodotto restante venga fuori, soprattutto se è un mascara nero o colorato (più facile con uno trasparente), però state tranquille che il prodotto uscirà del tutto e poi non dovrete più farlo!

Dopo aver pulito e lasciato asciugare completamente il contenitore, il beccuccino in gomma e lo scovolino, prendete l’olio di ricino e versatene un po’ (non troppo altrimenti quando lo si va a chiudere esce fuori), potete anche aiutarvi con una siringa.

Voilà il vostro mascara all’olio di ricino è pronto per essere usato tutte le sere per tutto il tempo che volete!

Io ormai lo uso da più di due mesi e devo ammettere che ho notato grandi progressi già dopo la terza settimana dalla prima applicazione; avrei anche potuto smettere di usarlo però essendo naturale, non fa altro che rinforzare non c’è niente di male se lo continuo ad applicare tutte le sere prima di andare a dormire! 😉

Tricky